Torna al Blog

L'arte del contrasto

L'arte del contrasto

Un equilibrio di contrasti.
Così si potrebbe definire il Mix and Match, una combinazione inedita di stili e soluzioni d’arredo differenti.  Chi lo ha detto infatti che una stanza debba avere un design univoco? Ogni abbinamento, come in cucina, deve essere armonico e sensazionale.

None

COLOR-BLOCK

Il primo passo è giocare con cromie differenti.

Con arredi e tessuti in tonalità scure, per esempio, potete optare per pareti e pavimenti dalle tinte più neutre e luminose.

Un binomio (vincente) che costituisce l’anima della collezione Amarcord, disponibile anche nel formato 80x80, proposta in raffinate tonalità, tra le quali il bruno, il tortora e il piombo, anche cerati.

None

SUPERFICI CONTRASTANTI

Un’altra soluzione ideale è quella di affiancare rivestimenti differenti.
Si può, per esempio, unire al tocco classico e accogliente del cotto il comfort e calore del legno, creando una visione d’insieme dinamica, innovativa e originale.

Magia? No Amarcord!

None

IL SEGRETO NEI DETTAGLI

Ricordate, a volte, sono i piccoli dettagli ad avere l’impatto maggiore.

Prendete la collezione Tribeca del progetto Brick Generation per esempio. Creata in omaggio ad uno dei più vivaci quartieri della grande mela, Tribeca propone un mattoncino dalla resa cromatica e tattile ideale per dare un tocco di originalità ad ogni ambiente, nel pieno stile “industrial” tipico dei loft newyorkesi. Grazie alla sua estrema versatilità, Tribeca è anche perfetta per qualunque spazio commerciale.

L’impatto è assicurato.