Torna al Blog

Quando il pavimento è naturale, materico e vivo

Quando il pavimento è naturale, materico e vivo

La ricerca di una dimensione esistenziale e residenziale vicina alle materie che abitano la natura è sicuramente uno dei trend più in voga nel mondo dell'interior design.
Le barriere architettoniche che separano indoor da outdoor si fanno più fluide, mentre gli elementi naturali entrano tra le pareti domestiche per restarci.
Toni morbidi, linee sinuose, affascinanti giochi di luci e ombre creano piacevoli atmosfere tutte da vivere in sala, in cucina o nella stanza da bagno. Sul fronte dell'arredobagno e dei complementi d'arredo vediamo infatti un richiamo continuo alle forme arrotondate tipiche del paesaggio naturale. Ecco allora che la superficie esterna di una vasca si lascia impreziosire da dettagli che richiamano il movimento delle onde, librerie leggere evocano gli alberi di un bosco, mentre frammenti floreali si adagiano dolcemente su sofà e divani.
Questa corrente dell'interior design, che mette a fuoco alcuni particolari della natura per tradurli in vari oggetti, si lascia ispirare completamente dalla biomimesi, l’applicazione di principi presenti in natura a tecnologie e campi molto diversi da quello naturale.

Tuttavia, l'elemento naturale non entra in casa unicamente come piacevole soluzione estetica.
Anche la sostenibilità riveste un ruolo cruciale.
La progettazione green, attenta agli sprechi e al riutilizzo delle materie prime, costituisce sicuramente un valore aggiunto per l'edilizia contemporanea. Ed ecco allora che l'ecodesign, l'arredamento accessibile, coniuga perfettamente un approccio eco-compatibile a un gusto semplice eppur ricco di richiami e fascinazioni.
Un gusto che riscopriamo anche nella scelta di pavimenti e rivestimenti che riproducono fedelmente l’aspetto del materiale naturale. Il gres porcellanato effetto legno di Ceramica Rondine è esemplificativo in questo senso: se la superficie ceramica offre quella potenza materica ricca di calore e struttura, la tecnologia produttiva è tale da rispettare politiche ecosostenibili.
Nel progetto La Foresta di Gres di Ceramica Rondine non ci sono alberi da abbattere, ma collezioni rivoluzionarie che indagano il prodotto ceramico, per offrire piastrelle che raccontano la durezza del cemento e le venature del legno.

None

Chalet, un abbraccio materico

Ambienti ricercati e d'effetto si delineano grazie a questo gres porcellanato che ripercorre le venature del legno, simbolo di forza e slancio vitale. Disponibile in quattro differenti varianti cromatiche: grigio, miele, naturale e noce, Chalet è la soluzione ideale per quanti chiedono alla ceramica la forte resa estetica di un elegante parquet, ma senza rinunciare alle performanti caratteristiche di resistenza, tipiche del gres.

None

Visual, le tracce del tempo

Ancora più ampia la scelta di colori di Visual, la collezione di Rondine Ceramica ispirata al legno. Fumo, miele, moro, naturale, panna e sabbia: sbizzarrirsi tra queste calde cromie diventa un gioco che aumenta il piacere di vivere la casa. Resistente e al contempo raffinata, Visual è in grado di dar vita a una favola moderna e armoniosa, in cui lo scorrere del tempo diventa caratteristica predominante.

None

Golden Light, l’eleganza dei quarziti

Forte intensità emozionale viene trasmessa anche dalle piastrelle che richiamano la pietra naturale. Ideale per outdoor dal tocco country, ma anche per ambienti indoor che chiedono la massima continuità visiva fra interno ed esterno, Golden Light disegna a terra tutto il fascino dei quarziti. L'eleganza senza tempo della pietra si concretizza in un mix di sfumature: grey, multicolor e white.