Per una migliore visualizzazione si consiglia di utilizzare l'ultima versione del browser Internet Explorer (clicca qui per scaricarla).
Con versioni non aggiornate, è possibile che la navigazione così come la corretta visualizzazione dei contenuti siano complomesse.

Guida
allo stile

Notizie, consigli di stile e curiosità dal mondo della ceramica

Arredare con il colore

Per alcuni è una questione di ricordi e suggestioni. Per altri invece di gusti e preferenze.

In un caso o nell’altro, quando si è in procinto di scegliere i colori con cui arredar casa, ci si lascia guidare dal proprio istinto.

Ma attenzione: selezionare quelli giusti, in grado cioè di creare ambientazioni perfette, non è cosa facile.

Ecco alcuni miei suggerimenti su come orientarvi nella scelta.

None

Colori in armonia

Il mio primo consiglio è: optate per una palette di colori ben precisa, nella quale il passaggio tra le diverse tonalità avvenga in maniera graduale e visivamente piacevole.

Scegliete quindi una tinta dominante per le grandi superfici e diluitela in sfumature e nuance simili per creare un’atmosfera coerente e che non strida.

 - Rondine consiglia:

Tonalità fredde e moderne si abbinano perfettamente al colore White della collezione Woodie (in foto). La serie in gres effetto legno, disponibile anche in nuance più calde e classiche, è realizzata nei formati da pressa 24x120, 7,5x45 cm e nell’innovativo Chevron 7,5x40,7, con i quali creare piacevoli giochi cromatici nella posa a pavimento.


Color block

Per chi preferisce ambienti più dinamici e d’impatto, il consiglio è di accostare tra loro colori complementari, quelli cioè che nel cerchio cromatico si trovano nella posizione diametralmente opposta (ad esempio il giallo e il viola o il rosso e il verde).

Temete un eccessivo shock cromatico?

L’accostamento di colori può essere anche meno “aggressivo”, affiancando tinte che, pur in contrasto, non risultino troppo antitetiche e invadenti.

None

 - Rondine consiglia:

Con Urban & Colors le pareti si trasformano in una tavolozza di pittore. La collezione, realizzata nel formato 6x25, si caratterizza per l’elegante effetto degradé che porta sul brick le sfumature di tre tinte differenti, il marrone Bracco, il blu Balene e l’azzurro Baltic (in foto). Urban & Colors è inoltre notata con il sistema NCS - Natural Colour System®©, per realizzare perfetti abbinamenti tono su tono e a contrasto, a parete e a pavimento.


None

Quando indecisi puntate sui classici (ma non troppo!)

Se non siete sicuri di quali colori scegliere o temete che tinte troppo forti vi stanchino, scegliete tonalità più neutre e classiche: con il bianco, nero, beige o nuance pastello non si sbaglia mai in quanto a stile.

E per ravvivare il tutto? Aggiungete qualche vivace “pennellata” di colore per spezzare la monocromia e rendere l’ambiente “a prova di noia”.

 - Rondine consiglia:

Il raffinato brick in bianco della collezione Tribeca (disponibile nel formato 6x25) si abbina alla perfezione al rosso delle fughe. Una soluzione colorata, non troppo invadente e originale, perfetta per animare le pareti di casa. Scegliete il vostro colore preferito per lo stucco e l’effetto pop sarà garantito.