Per una migliore visualizzazione si consiglia di utilizzare l'ultima versione del browser Internet Explorer (clicca qui per scaricarla).
Con versioni non aggiornate, è possibile che la navigazione così come la corretta visualizzazione dei contenuti siano complomesse.

Guida
allo stile

Notizie, consigli di stile e curiosità dal mondo della ceramica

Come pulire il gres porcellanato effetto legno

Uno dei principali vantaggi del gres porcellanato effetto legno è che, dopo la sua posa, non richiede una manutenzione faraonica per assicurarne la tenuta nel tempo e qualità estetiche inalterate.

In questo articolo vogliamo offrirvi qualche consiglio su come pulire al meglio le nostre superfici ceramiche in gres effetto legno per esaltarne ancor di più l'eleganza e la bellezza.

None

La pulizia del gres porcellanato effetto legno dopo la posa

Un corretto lavaggio delle piastrelle è obbligatorio dopo la posa per eliminare i residui di sporco di varia natura (malta, colla, vernice) prodotti in fase di cantiere. Nel merito, consigliamo di eseguire la pulizia di fondo mediante l’utilizzo di acidi tamponati al fine di sciogliere ed asportare completamente tutti i residui di sporco. Altrettanto importante è risciacquare bene fin quando l’acqua di lavaggio risulti essere limpida.

Può essere utile l’utilizzo di aspiratori per liquidi, con lo scopo di rimuovere l’acqua sporca di lavaggio, evitando di spostarla da una parte all’altra. È inoltre importante che, a fine cantiere, il posatore lavi i pavimenti in gres porcellanato effetto legno con soluzioni di acqua e acido tamponato per evitare che la rimozione inadeguata o tardiva dei residui della stuccatura utilizzata per le fughe lasci aloni difficili da rimuovere.


Per particolari campi di applicazione, qualora si desideri ottenere una stuccatura impermeabile, è possibile procedere con l’utilizzo di una malta epossidica, seguendone le precise indicazioni del produttore riportate sulle confezioni e attenendosi rigorosamente alle modalità d'uso.

La non corretta applicazione di stucchi epossidici, infatti, può compromettere in modo irreparabile l'aspetto estetico e cromatico delle piastrelle. Nel merito, Fila ha introdotto un pulitore specifico per residui epossidici, il FILACR10.

None

Rimuovere le macchie dal gres effetto legno

Una delle problematiche che si presenta più frequentemente per i pavimenti nuovi in gres porcellanato effetto legno è la comparsa, poco dopo la loro posa, di macchie, una su tutte quella delle impronte lasciate dalle scarpe. Per far sparire quest'ultime e altri aloni, vi consigliamo di utilizzare un detergente acido quale Deterdek di Fila, attenendosi rigorosamente alle percentuali di diluizione consigliate sul flacone.

None



Dopo aver fatto una prova preventiva su una piccola porzione di superficie per verificare che la diluizione sia corretta, potete procedere alla pulizia di tutto il pavimento in gres porcellanato effetto legno: Deterdek non svilupperà fumi nocivi, unendo all'azione disincrostante anche un'efficace azione pulente.

Nel caso di macchie particolarmente resistenti può essere utilizzato un detergente più concentrato, a patto che non contenga acido fluoridrico che può danneggiare le superfici ceramiche.

La manutenzione ordinaria del gres porcellanato effetto legno

Per mantenere pulito quotidianamente il vostro pavimento in gres porcellanato effetto legno, vi consigliamo di effettuare una pulizia giornaliera delle piastrelle con un detergente neutro quale Fila Cleaner, un prodotto delicato e in grado di non rilasciare alcun residuo sulle superfici.

Altrettanto consigliati trattamenti periodici impregnanti antimacchia al fine di proteggere i pavimenti da eventuali danni provocati da pennarelli, inchiostro, ruggine o altri prodotti ad altissima penetrabilità.