Per una migliore visualizzazione si consiglia di utilizzare l'ultima versione del browser Internet Explorer (clicca qui per scaricarla).
Con versioni non aggiornate, è possibile che la navigazione così come la corretta visualizzazione dei contenuti siano complomesse.

Guida
allo stile

Notizie, consigli di stile e curiosità dal mondo della ceramica

I decori secondo Ceramica Rondine

L’incontro tra la qualità tecnica del gres porcellanato e l’ispirazione a motivi geometrici dal fascino retrò ha rielaborato il tema della decorazione, proponendo piastrelle per pavimenti e rivestimenti che guardano al passato ma con un forte slancio verso il futuro.
Con Volcano, Tuscany e la nuovissima collezione Swing, le nostre più moderne tecnologie hanno infatti permesso di creare superfici che strizzano l’occhio alla migliore tradizione ceramica e all’Art Déco, in un mix unico di nostalgia, design contemporaneo e colore.

 

None

Volcano e le Cementine Grey

Nel progettare la collezione Volcano si è voluto reinterpretare fedelmente tutta la forza ed eleganza primitiva del cemento, sfruttandone la rudezza e la compattezza come fonte di ispirazione estetica e sperimentazione. Ne è nato un gres porcellanato per pavimenti e rivestimenti incredibilmente naturale, dalla struttura moderna ed elegante. La gamma della serie è arricchita dal decoro Cementine – in foto a parete il colore Grey – che riscopre i motivi eleganti, geometrici e floreali, che hanno fatto la storia dei rivestimenti a cavallo tra l‘800 e il ‘900. Il decoro è disponibile nel formato 60x60 rettificato, ideale da posare in modo strategico per rendere qualsiasi ambiente più originale e d’impatto.

 

Tuscany e il decoro Giotto

La ceramica destinata alle pavimentazioni e ai rivestimenti di ambienti residenziali e pubblici si arricchisce di stile e colore con il decoro Giotto della collezione in gres effetto cotto Tuscany. Motivi floreali e sofisticati arabeschi animano le superfici delle piastrelle in formato 20,3x20,3, rese ancor più uniche dalle vibranti pennellate di blu, oro, giallo e arancio dall’impatto altamente decorativo. I decori, creati in differenti versioni, possono inoltre essere accostati tra loro ottenendo un mix inedito, sofisticato e originale, perfetto per rivestire anche il camino e farne il punto focale della stanza.

 

None
None

Fori Romani e il decoro Patchwork

Raffinati decori floreali e geometrici solcano in rilievo le superfici in gres porcellanato effetto marmo della serie Fori Romani. Dall’animo fortemente romantico, il decoro Patchwork – in foto a parete abbinato al colore Calacatta della serie - è disponibile nella tinta Crema Marfil e nel formato 30x60, soluzione che permette di creare rivestimenti sensuali, ricchi di calore e gusto. Adattabile anche agli ambienti bagno – in virtù dell’impermeabilità e inalterabilità nel tempo proprie del gres – il decoro rappresenta la soluzione ideale per conferire luminosità agli spazi e impreziosirli grazie alla bellezza del marmo, fedelmente riprodotto nelle superfici opulenti della serie.

 

La novità 2018: Swing

Una dialettica di 19 motivi grafici in tre colori (Beige in foto – Blue – Night & Day) abbinabili a cinque tinte unite rende la nuova serie Swing una collezione dinamica, capace di generare combinazioni decorative per pavimenti e rivestimenti potenzialmente infinite. Il classico formato 20,3x20,3 da pressa delle piastrelle costituisce la base per incredibili decorazioni che catturano l’attenzione e creano suggestive trame ipnotiche a metà strada tra l'Op-Art e l'Art Déco. I motivi classici delle cementine si trasformano così in pattern irresistibili, pronti a reinventare lo spazio, abbia esso uno stile vintage o un animo più minimal e contemporaneo.

None